Indirizzo: Via Elini, 3     Telefono: +39.0782.33016     Email: protocollo@pec.comune.ilbono.og.it     P.IVA: 00133930917

Emergenza Covid-19. Indicazioni per la durata e il termine dell’isolamento e della quarantena.

#ComuneInforma, #Sanità    18/11/2020

Con Circolare del Ministero della Salute del 12/10/2020 sono state modificate le regole che i cittadini devono seguire in caso di contagio o di contatti stretti con persone positive e sono stati chiariti alcuni dubbi sulla diversa gestione di sintomatici e asintomatici. 

Di seguito il riepilogo delle principali norme vigenti:

ISOLAMENTO FIDUCIARIO E QUARANTENA : DIFFERENZE

La quarantena interessa le persone sane che sono venute a contatto con un positivo e potrebbero essere potenzialmente esposte al rischio infettivo. Poiché l’obiettivo è monitorare l’eventuale comparsa di sintomi e identificare nuovi casi, le persone in quarantena non devono avere contatti con nessuno per la durata del periodo di incubazione del virus (circa 10 giorni).

L’isolamento fiduciario riguarda i casi accertati di Covid-19 (positivi al tampone), che devono separarsi dalla comunità ed evitare in tutti i modi la trasmissione dell’infezione.  Il periodo di contagiosità può essere diverso a seconda della presenza o meno dei sintomi e la durata dell’isolamento può quindi cambiare.

TEMPISTICHE DURATA ISOLAMENTO

ISOLAMENTO FIDUCIARIO CON TAMPONE POSITIVO E SINTOMI

Coloro che presentano i sintomi da Covid-19 e risultano positivi al tampone, per rientrare in comunità dopo l’isolamento devono aspettare almeno 10 giorni dalla comparsa dei sintomi e devono aver effettuato un test molecolare (tampone classico) con esito negativo dopo almeno 3 giorni senza sintomi.  (10 giorni, di cui almeno 3 giorni senza sintomi + test).

ISOLAMENTO FIDUCIARIO CON TAMPONE POSITIVO E ASSENZA DI SINTOMI

Gli asintomatici con tampone positivo possono rientrare alla propria vita sociale solo dopo un periodo di isolamento fiduciario di almeno 10 giorni dalla positivizzazione, e solo in seguito a un ulteriore tampone con risultato negativo. (10 giorni + test).

CASI POSITIVI A LUNGO TERMINE

Le persone che, pur non presentando più sintomi, continuano a risultare positive al test molecolare per SARS-CoV-2, in caso di assenza di sintomatologia (fatta eccezione per perdita di olfatto -anosmia- e perdita di gusto -ageusia- che possono perdurare per diverso tempo dopo la guarigione) da almeno una settimana, potranno interrompere l’isolamento dopo 21 giorni dalla comparsa dei sintomi. L’interruzione dell’isolamento potrà essere modulata dalle autorità sanitarie tenendo conto dello stato immunitario delle persone interessate.

CONTATTI STRETTI ASINTOMATICI

I contatti stretti di casi con infezione da SARS-CoV-2 confermati e identificati dalle autorità sanitarie, devono osservare:

  • un periodo di quarantena di 14 giorni dall’ultima esposizione al caso

oppure

  • un periodo di quarantena di 10 giorni dall’ultima esposizione con un test antigenico o molecolare negativo effettuato il decimo giorno.

Allegati

CIRCOLARE-MINISTERO-SALUTE-12.10.2020.pdf


Torna all'inizio dei contenuti
Vai alla barra degli strumenti